lunedì 28 novembre 2011

Nikola Tesla - Lo scienziato dimenticato



Roberto Giacobbo conduce i telespettatori di Voyager alla scoperta di uno degli scienziati più ingegnosi e allo stesso tempo più enigmatici dello scorso secolo: Nikola Tesla. Un fisico, un filosofo, per alcuni un mistico.

Qualcuno ha paragonato il suo genio a quello di Leonardo da Vinci: a Tesla sono attribuite circa 700 invenzioni, tra cui l'energia elettrica a corrente alternata, la diffusione radio, l'uso medico della risonanza magnetica, la prima stazione di energia idroelettrica, la scienza della sismologia, l'auto elettrica senza generatore di corrente. Eppure, tutti i risultati conseguiti nella sua vita, si sono persi nella confusione della sua morte misteriosa, avvenuta a New York l'8 gennaio del 1943. I suoi lavori sono stati dichiarati "top secret" e nascosti dall'FBI, dalla Marina Militare americana e dal Vicepresidente Wallace. Cosa aveva creato Nikola Tesla? Perché il suo lavoro doveva rimanere segreto?

Nessun commento:

Posta un commento